DETTAGLIO NEWS


La Città di Asti comunica che il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile ha pubblicato il bando di selezione di volontari per l'attuazione di progetti di Servizio Civile Nazionale nell'ambito di Garanzia Giovani, per gli obiettivi istituzionali individuati dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali..

L’Ufficio Nazionale di Servizio Civile  ha valutato positivamente tre progetti di cui il Comune di Asti risulta ente capofila, con la possibilità di accogliere quattro volontari per progetto.

Il Servizio Civile è un’importante occasione di crescita personale, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.

Il servizio dura 12 mesi e l’impegno orario è di 30 ore settimanali su 5 giorni, il rimborso mensile è di 433,80 euro netti. Possono fare domanda tutti i giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti alla scadenza del bando (28 anni e 364 giorni).

Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto essere iscritti al Programma Operativo Nazionale "Iniziativa Occupazione Giovani" (Garanzia Giovani) da effettuarsi sul sito internet www.garanziagiovani.gov.it  ed aver sottoscritto il Patto di servizio con il Centro per l'impiego (CPI) e/o Servizio competente e successivamente individuare il progetto di SCN a cui si vuole partecipare.

E’ possibile fare domanda per un solo progetto utilizzando la modulistica on-line, presente sul sito  www.comune.asti.it o sul sito www.serviziocivile.gov.it facendola pervenire presso l’Ufficio Protocollo del  Comune di Asti - P.za San Secondo 1 - ASTI entro le ore 12,00 di lunedì 5 febbraio 2018.

Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

 

N.B.: non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale per la partecipazione al Programma Garanzia Giovani l’aver già svolto il servizio civile nazionale ai sensi della legge n. 64 del 2001

 

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

 

  • redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2, attenendosi scrupolosamente alle

istruzioni riportate in calce al modello stesso;

  • accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale, curriculum vitae ed autocertificazione del candidato;
  • corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli.
  • corredata da copia del Patto di Servizio sottoscritto dall’interessato e da altra documentazione attestante la presa in carico da parte del CPI e/o Servizio competente

 

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  1.  con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
  2. a mezzo “raccomandata A/R”;
  3. a mano.

 

Al fine di permettere ai giovani di fare una scelta motivata e consapevole sul sito www.comune.asti.it sezione Servizio Civile sono pubblicati i 3 progetti di cui il Comune di Asti risulta ente capofila e i relativi estratti.

 

Ambiente e vita. Discutendo di agricoltura (4 volontari)

Settore: Educazione e promozione culturale/Educazione al cibo   

Istituto Penna  OLP: Giovanna Reggio  regianna@libero.it     

 

 

Tutti in campo 2017 (8 volontari su 3 sedi)

Settore: Assistenza / Disagio adulti

Associazione Albero della Vita OLP: Marco Burdese, Laurenza Lilian e Giacosa Aurora arborvitae@libero.it

 

 

Per informazioni contattare l’Ufficio per il Servizio Civile del Comune di Asti

Alessandra Lagatta 0141 399423 

Guido Vercelli 0141 399534

serviziocivile@comune.asti.it


HOME PAGE